itenfrdees

24 Gennaio 2015 , ore 20,30 - Braccio Femminile (ingresso gratuito)
La prima rappresentazione è avvenuta a Cuneo, 
il 21 novembre, presso l′Associazione Culturale Altrospazio, evento programmato nell′ambito delle iniziative organizzate per il 25 novembre, Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne.
La replica si è svolta a Demonte il 17 dicembre, nel Salone Comunale.
Entrambi gli spettacoli si sono svolti alla presenza di un pubblico numerosissimo, che ha dimostrato profonda sensibilità verso i contenuti, partecipando con interesse e attenzione alla condivisione di emozioni e sentimenti.
Il 24 gennaio alle ore 20.30, tra le iniziative per il Giorno della Memoria, lo spettacolo verrà presentato al Museo del Carcere “Le Nuove” di Torino, Braccio Femminile.
Il testo teatrale è la rappresentazione della continuità storica della violenza sulle donne a partire dalla seconda guerra mondiale fino all′attuale quotidianità. 
Il tema della Resistenza femminile di ieri e di oggi viene proposto in un contesto nel quale la recitazione si accompagna alla musica, alle canzoni, alle immagini, creando un′armonia tra i vari linguaggi artistici e coinvolgendo il pubblico in una pluralità di sensazioni. 
L′assenza di retorica e la sola presenza dei contenuti, rende fluido lo scorrere dello spettacolo che, pur proponendo temi di forte impatto emotivo, si realizza attraverso la leggerezza e il variegato intersecarsi delle espressioni verbali, muscali e visive.

FILO SPINATO E SCARPE ROSSE di Ornella Giordano e Nicole Ninotto
AUTRICE DELLE POESIE: Ornella Giordano.
RICERCA E SELEZIONE DI BRANI STORICI PER LE LETTURE: Ornella Giordano, Nicole Ninotto.
MUSICHE E VIDEO: Angelo Marasco, Cristina Bocca.
VOCI: Coro “Le Dissonantie”, Nicole Ninotto.
PIANOFORTE: Angelo Marasco, Cristina Bocca.
FLAUTO: Nicole Ninotto.
REGIA: Nicole Ninotto, Ornella Giordano.
AIUTO REGIA: Angelo Marasco, Cristina Bocca

Informazioni aggiuntive

  • Il: Sabato, 24 Gennaio 2015
Vai all'inizio della pagina