itenfrdees

A cura dell'Ass. Panafricando - Vogliamo far riscoprire l’umanità che passa attraverso gesti trasversali ad ogni cultura, appartenenti al genere umano senza distinzione di colore, religione o nazionalità. Gesti come sorridere, condividere un pasto, muoversi a ritmo di musica, giocare insieme. 

Con questi propositi si organizzerà la Quinta edizione del Festival Panafricano di Torino, che si svolgerà dal 24 al 27 maggio 2018 con il tema della Storia comune tra popolazione italiana e africana.
Saranno presentati racconti e fotografie, costumi e tradizioni, in un’atmosfera di festa e convivialità per contrastare pregiudizi e razzismo. Orchestre, eventi musicali e artistici saranno allestiti per condividere ciò che c'è di più bello nelle tradizioni e culture.

Il destinatario principale è la popolazione della città di Torino e area metropolitana nell’ottica di favorire fratellanza e sensibilizzazione attraverso l’intrattenimento.

Destinatari secondari sono gli immigrati ed i rifugiati sul territorio, che saranno coinvolti attivamente nel progetto per la fornitura di servizi e la collaborazione durante le attività. Ciò servirà a offrire loro una formazione personale e professionale che permetterà di beneficiare di una migliore inclusione e di un maggior spirito di appartenenza.

L’adesione del Museo del carcere LE NUOVE al Festival Panafricano 2018 scaturisce dal concetto dell’inclusione che si contrappone all’esclusione dei carcerati dalla società.

Il rifiuto di ogni forma di razzismo, il rispetto della pari dignità umana e l’interdipendenza personale sono le motivazioni principali di questa scelta culturale e civile.  

Il museo del carcere “Le Nuove” con una parte dell’ex-carcere di proprietà del comune di Torino riflette la specificità storica del luogo che accolse tanti detenuti italiani, stranieri, ebrei e di altre credenze  durante il fascismo e l’occupazione nazista nel 1943-45.

Pertanto l’Associazione “Nessun uomo è un’isola” collabora alla realizzazione programma proposto per l’edizione 2018 del Festival Panafricano come testimonianza di crescita del bene comune nel rispetto delle diversità. 

Per il Programma Ufficiale si invita a consultare il sito dell'organizzazione.

Vai all'inizio della pagina