itenfrdees
LunMar26

In occasione della Festa della Liberazione, sarà possibile visitare il Museo attraverso visite straordinarie. Prenotazione obbligatoria.

MerLug28

Era il 25 aprile ….Il cappellano, Padre Ruggero, viveva con noi quei difficilissimi momenti e dividevamo insieme le opere di bene che si potevano fare…si temeva la battaglia nella stessa città e ciascuno di noi conosceva la triste situazione di tutti coloro che erano privi della libertà per ragioni politiche, era sotto l'incubo di qualche disastrosa conseguenza. Almeno tre quarti dei presenti alle carceri erano detenuti politici….

Vai all'inizio della pagina